sabato 1 ottobre 2011

Di vincitori (senza vinti)

Ed ecco dunque la vincitrice, il numero 5, cioè Dede.

Devo ammettere che ho provato una qualche emozione nell'inserire i numeri e nel vedere apparire, in un nanosecondo, quello selezionato.

Come da tradizione, stasera preparerò la confezione nella quale spedire il bracciale (la suocera direbbe "la vestina") e poi, con la consueta trepidazione ma anche con molta gioia, libererò anche questa mia creatura per le vie del mondo!

Dede, ricordami di scriverti il tuo indirizzo!

Grazie a tutte per avere partecipato e soprattutto grazie per aver raccontato qualcosa di voi: ho gustato ogni vostra storia, davvero. Mi avete fatto capire, ancora una volta, che benché sia io qui a parlare e a scrivere, a cantarmela e a suonarmela, mi piace assai di più starvi ad ascoltare.

9 commenti:

  1. Ecco, accidenti! Mi è scivolato via il tempo per scrivere nel post del giveaway. In questo periodo sono come il bianconiglio di Lewis Carroll. Non è un bene per me (la parte yin della viaggiatrice è testimoniata nell'altro blog). Ma di una cosa sono contenta: a vincere è stata un'altra mia cara blog-amica: Dede. E quindi NON è tardi, NON è tardi per esprimere la mia felicità. Alla faccia del bianconiglio!

    RispondiElimina
  2. Insomma si scopre che Dede è fortunata e che io sono orba e recidiva: ho riletto il mio commento e mi sono accorta che ancora una volta ho parlato di collana invece che di bracciale!
    L'età!:-)

    RispondiElimina
  3. E brava DEDE!! era piaciuto anche a me il suo post... Chissà se, per decidere, anche il computer se l'è letto con il mio stesso gusto!... Ma dede non scrivi quanto sei contenta? Facci sapere qualcosa!!
    Ma un abbraccio speciale va alla mia papera preferita!

    RispondiElimina
  4. Oibò, sono davvero molto stupita! in realtà non avevo pensato di partecipare ma soltanto di portare la mia sentita testimonianza, diciamo Fuori Concorso. Inutile sottolineare che sono molto contenta e onorata, e il ritardo con cui ringrazio è dovuto esclusivamente al fatto che in questi giorni ci stiamo dedicando alla ripittura dei mobiletti del bagno e alla sistemazione delle luci e degli specchi. Nel frattempo ci sarebbe venuta in mente un'altra idea a costo quasi zero, stiamo discutendo i dettagli pratici mentre dipingiamo. Ma non dirò nulla, la tengo da parte per il prossimo turno. Dimenticavo: ancora GRAAAAAAZIE !

    RispondiElimina
  5. ma grazie a te! anche se attendiamo i prossimi racconti, perché anche a noi piace leggerti, parecchio.

    RispondiElimina
  6. @ Nela San: credo ci sarannno altri giveaway in futuro, mi sono divertita moltissimo nell'organizzarlo. Bella la tua gioia per Dede.

    @ Giacy.nta: ah come ti capisco! Io sono da anni occhialuta e ora sono in quella strana fase in cui la miopia se la intende con la presbiopia, per cui tolgo e metto gli occhiali in continuazione, come la zia di Woody Allen in Radio Days!

    @ Shishi: ti abbraccio anch'io, e con quale piacere!

    @ Dede: ma che bella quest'impresa coniugale! Mi piace molto immaginarvi impegnati in questa vostra avventura. Attendiamo altri racconti (e foto)

    @ 'povna: che posso dire? Grazie.

    RispondiElimina
  7. Eccolo qui sul mio tavolo! E' bellissimissimo grazie di nuovo!

    RispondiElimina
  8. @ Dede: uh che bello, sono contenta che ti piaccia.

    RispondiElimina
  9. Peccato!!Spererò nel prossimo!!

    RispondiElimina