mercoledì 16 marzo 2011

Le poesie del mercoledì: intervallo

Oggi niente poesia, purtroppo.

Il mio pc, al momento, è dal dottore: deve essersi preso un virus grosso come la testa della Spia (e vi assicuro che è mooolto grossa) e lo stanno curando.

E dunque non ho la possibilità di postare una poesia (e sarò forzatamente latitante anche dai vostri blog, cosa che mi dispiace assai), ma vi lascio con questo "intervallo", da intendersi un po' come quelle immagini di paesi italiani che ogni tanto andavano in onda sulla rai quando qualcuno, nella cabina della regia, schiacciava un pisolino - almeno questa era la spiegazione che mi davo da bambina.

L'ho trovato su Pinterest, luogo di perdizione in cui sono entrata per la prima volta qualche giorno fa e dal quale non vorrei mai uscire: una enorme collezione di bacheche fotografiche corredate di commenti, su qualunque argomento e qualunque cosa.

Io ho una bacheca di questi "cartelli", li trovo irresistibili.

E questo potrei averlo scritto davvero io (e tu lo sai bene, vero Grazia?)

Arrivederci a presto!


13 commenti:

  1. Spero che si rimetta presto.
    Grazie della segnalazione carissima.
    Un abbraccio, vado a perdermi,

    wenny

    RispondiElimina
  2. ... and spiders...
    un aracnofobico conferma... :D

    RispondiElimina
  3. In effetti ero proprio entrata da te per assaporare una poesia. Mi dispiace per il tuo computer, spero guarisca presto.
    Il mio l'anno scorso pare abbia avuto la visita di un fulmine, durante un forte temporale. Ma lì non c'è stata guarigione ...
    Ciao cara Duck, mi auguro di cuore di rivederti presto.
    Nel frattempo vado subito sul sito che hai linkato: sembra simpaticissimo:)
    Un abbraccio,
    Lara

    RispondiElimina
  4. buona "guarigione" allora :-)

    RispondiElimina
  5. incredibile. ho notato che oltre a questa magica affinità che sento di avere con te, ci somigliamo anche fisicamente. gli occhi la forma del viso, il naso. vedendo una tua foto, mi sembrava un pò di specchiarmi. separate alla nascita? in più questa frase dell'immagine l'ho sempre pensata. e ora me la ritrovo qui...bah!!! non finirò mai di stupirmi. e poi grazie! mi hai fatto conoscere anche questo nuovo portale di immagini. io sono un'appassionata e ne vado sempre a caccia sul web. ho intasato tutta la memoria del mio pc di foto salvate da flickr, imgfave, dai blog, da weheartit...
    buona giornata!

    RispondiElimina
  6. Uno dei detti veneti che ho subito fatto mio è " MAI PAURA!" . L'espressione mi ha colpito tanto, forse perchè, ogni tanto, non sfuggo agli attacchi di panico...
    Ti aspetto, carissima amica!
    Bacione

    RispondiElimina
  7. Un saluto alla mia aracnofobica preferita.Ero venuta a leggere la poesia, scopro Pinterest e il ricordo incancellabile dell'esplorazione anti - ragno della mia cantina. Un abbraccio forte in attesa della guarigione del computer
    A presto

    RispondiElimina
  8. gran bel sito. bella scoperta. cia'. a ri/ripijate.
    s

    RispondiElimina
  9. un luogo di perdizione pericolosissimo x me... dovrò darmi regole severissime x non passare notti in bianco a curiosare nei mondi altrui...
    comunque onoratissima che tu abbia messo nella tua bacheca il mio crumble :-)
    Grazie :-)

    RispondiElimina
  10. Buona guarigione!Fammi fare la femminuccia: su Pinteres ho trovato il mio prossimo taglio di capelli! Lo copio, lo copio!!!
    Baciotti

    RispondiElimina
  11. ma ma ma....come si fa ad aprire una bacheca su pinterest... era forse troppo tarda l'ora e io troppo stanca x cogliere la semplicissima procedura x aprire un account? o c'e' qualche trucco speciale...? :-|

    RispondiElimina
  12. Io ti aspetto, buon fine settimana.
    fede

    RispondiElimina
  13. ...ho perso il conto delle pecore.. e l'arpa continua a suonare... continua..
    Ciao
    Clelia

    RispondiElimina